Progetto Italmatica per tutti

 

Cultura scientifica e cultura umanistica sono spesso viste come due mondi in contrapposizione fra loro, malgrado la didattica odierna cerchi il più possibile di incentivare il dialogo. Tuttavia, a dispetto di questo luogo comune, esistono (sono sempre esistiti) punti di intersezione tra queste “due culture”, in diversi ambiti: filosofico, storico, letterario, educativo ecc. Questo progetto si focalizza in particolar modo sugli intrecci fra matematica e lingua italiana: intrecci “italmatici”, pensati per stimolare la curiosità e l’ampliamento di prospettive in chi si appresta a scoprirli.

Il progetto triennale del Fondo Nazionale svizzero (FNS) Agorà ItalMatica per tutti: la lingua italiana a favore dell’insegnamento-apprendimento della matematica si colloca in continuità con il progetto del FNS Italmatica. Comprendere la matematica a scuola tra lingua comune e linguaggio specialistico e mira a promuovere il dialogo tra le discipline umanistiche e quelle scientifiche attraverso la produzione e la diffusione di materiali che uniscano l’apprendimento della matematica e dell’italiano, e tramite l’organizzazione di una serie di iniziative che incentivino il dialogo e mostrino le connessioni tra queste due discipline. L’intento di fondo è quello di mostrare come le discipline ‒ che la storia ha separato, ma che hanno ancora molto da dirsi ‒ non siano compartimenti stagni, ma ambiti di esplorazione che possono arricchirsi a vicenda, in modo anche inattesi.

Obiettivi 

  1. favorire un approccio integrato fra sviluppo delle competenze in ambito matematico e di lingua italiana;
  2. favorire il superamento delle difficoltà di apprendimento in ambito matematico e linguistico;
  3. favorire collegamenti fra contesti di apprendimento formali, informali e non-formali nell’apprendimento della matematica, attraverso l’utilizzo di diversi materiali e mezzi di comunicazione;
  4. stimolare l’apprezzamento e l’interesse per la matematica da parte di adulti (insegnanti e genitori), bambini e giovani (studenti).