Matematici a fumetti

Ideati e progettati da Silvia Sbaragli, responsabile del Centro DDM
Realizzati da Andrea De Carli, illustratore, docente e fondatore della Scuola di Disegno a Locarno

“Matematici a fumetti” è una raccolta di fumetti che raccontano personaggi e aneddoti della matematica in un’ottica interdisciplinare fra aspetti matematici, storici e geografici.

Finalità. L’insolito binomio, fumetti e matematica, è pensato per motivare gli allievi ed essere efficacemente utilizzato dai docenti: perché non introdurre, ad esempio, la relazione tra perimetro e area attraverso il racconto della leggenda di Didone? Oppure approfittare del fumetto su Pitagora per lavorare in ottica laboratoriale e interdisciplinare sulle relazioni fra matematica e musica?

Contesto. I fumetti sono incentrati sull’incontro della giovane Ellie, ragazzina poco interessata al mondo della matematica, con vari personaggi della storia della matematica che coprono più di due millenni di storia, da Didone fino alla medaglia Fields Maryam Mirzakhani, e che vivono aneddoti riguardanti contenuti matematici di base. Sarà grazie a questi incontri che Ellie riuscirà ad appassionarsi alla matematica.

Pubblicazione cartacea. I 22 fumetti della raccolta sono anche disponibili in versione cartacea e acquistabili, a partire da ottobre 2021, al prezzo di 15€ sul sito di edizioni Dedalo.

Presentazione. Gli autori hanno presentato il loro lavoro in un incontro, tenutosi il 24.11.21 al DFA–SUPSI, a cui ha partecipato un pubblico molto variegato, composto da bambini dagli 8 anni in su, accompagnati dai loro genitori, docenti di scuola elementare o scuola media di matematica o di arti visive. Per maggiori informazioni sull’incontro, clicca qui.


Ellie & Angelo

Ellie e il geniale zio Angelo iniziano il loro viaggio
nel tempo alla scoperta dei personaggi che
hanno fatto la storia della matematica…

Didone
(IX sec. a.C.)
La bella Didone, per fondare la sua città, chiede
a Iarba, re di Numidia, tanta terra quanta ne può
cingere una pelle di bue. Cosa avrà in mente?
Talete
(VII sec. a.C.)
Il maldestro ma geniale Talete è alle prese con
una misurazione che pare impossibile da realizzare…
quella dell’altezza della piramide di Cheope.
Pitagora
(VI sec. a.C.)
Ellie e lo zio assistono a una lezione di matematica
molto speciale. Pitagora suona il monocorde: con i
rapporti tra lunghezze dà origine ad armoniose melodie.
Socrate
(V sec. a.C.)
Il celebre scienziato, matematico, filosofo e
politico greco dialoga con uno schiavo a
proposito di un famoso problema di geometria.
Ippocrate
(V sec. a.C.)
Ellie rimane affascinata dagli studi sulle lunule
realizzati da Ippocrate. La sua passione per la
matematica è talmente grande che dedicherà
tutta la sua vita all’impresa (ahinoi impossibile!)
di quadrare il cerchio.
Platone
(IV sec. a.C.)
Ellie e lo zio trovano il grande Platone impegnato
in un incontro di lotta-pugilato, prima di assistere
a una sua lezione sui 5 poliedri regolari.
Euclide
(III sec. a.C.)
Ellie fa la conoscenza di Euclide intento a scrivere,
con riga e compasso, il libro scientifico più citato
al mondo: gli Elementi.
Archimede
(III sec. a.C.)
Ellie e Angelo incontrano Archimede che corre per
le strade di Siracusa gridando “Eureka!”.
Quale scoperta avrà fatto?
Ipazia
(V sec.)
Dopo molte figure maschili, Ellie vorrebbe tanto
incontrare un’altra matematica donna… Ed eccola
accontentata, ad Alessandria d’Egitto per
ammirare Ipazia che spiega le coniche!
Al-Khwārizmī
(IX sec.)
Nella Casa della sapienza di Baghdad, Ellie
incontra Al-Khwārizmī intento a scrivere trattati
per diffondere l’uso del sistema posizionale
decimale con le sue dieci cifre indo-arabe.
Fibonacci
(XIII sec.)
Su una nave mercantile diretta verso l’Africa
settentrionale, Leonardo Fibonacci sta scrivendo
il suo famoso e importantissimo Liber Abaci,
nel quale è spiegata anche la celebre successione
che porta il suo nome.
Pacioli
(XV sec.)
Ebbene sì… Anche il grande Leonardo da Vinci ha
avuto bisogno di un maestro, Luca Pacioli, dal quale
ha imparato i fondamenti della matematica che ha
poi mirabilmente utilizzato per rendere armoniose le
sue opere artistiche e geniali le sue invenzioni.
Galileo
(XVI sec.)
Uno studioso davvero poliedrico, appassionato a
tantissimi ambiti, tra cui la musica, la medicina,
la filosofia e… ovviamente anche la matematica!
Stiamo parlando di Galileo per il quale tutto
l’universo è scritto in lingua matematica.
Euler
(XVIII sec.)
Ellie e zio Angelo fanno visita al “Principe della
matematica” Leonhard Euler che, circondato dai
suoi 13 figli, sta cercando di risolvere il famoso
problema dei ponti di Königsberg.
Gauss
(XVIII sec.)
Ellie e zio Angelo incontrano il giovane Gauss,
secondo “Principe della matematica”, che tra i
banchi di scuola risolve in pochi minuti un
difficile compito sui numeri naturali, impartito
dal suo severo maestro. Ma come avrà fatto?
Möbius
(XIX sec.)
Ellie e Angelo si trovano a percorrere un nastro
di Möbius, una traiettoria infinita dalla quale
rischiano di non uscire mai più! Riusciranno a
incontrare il matematico che ha studiato questa
affascinante e bizzarra superficie?
Cantor
(XIX sec.)
Una luce accesa nel cuore della notte ad Halle, chi
può essere se non un matematico alle prese con le
sue dimostrazioni? Ellie e Angelo incontrano Cantor
che sta constatando con stupore che i numeri
naturali sono tanti quanti i numero pari!
von Neumann
(XX sec.)
Nel bel mezzo di una partita a scacchi, Ellie e Angelo
si trovano catapultati all’università di Princeton dove
il matematico von Neumann e l’economista
Morgenstern stanno discutendo di giochi
cooperativi e non.
Turing
(XX sec.)
Con l’invenzione della sua macchina per decrittare i
messaggi inviati dai nazisti tramite Enigma, Turing
non solo ha dato un contributo fondamentale alla
vittoria degli alleati durante la seconda guerra
mondiale, ma ha pure progettato il primo modello di
computer… Turing diventa subito l’idolo di Ellie!
Mirzakhani
(XXI sec.)
Ellie si trova di nuovo tra i banchi di scuola
ma questa volta a Teheran, nel 1994. Qui ha l’onore
di incontrare Maryam Mirzakhani che vent’anni dopo
sarà la prima donna nella storia ad essere insignita
della medaglia Fields. Ed Ellie resta senza parole…
Un futuro brillante
Finite le batterie degli occhiali matematici
virtuali, Ellie e Angelo tornano a casa. Lo zio
spera con tutto il suo cuore che questi
incontri abbiano fatto cambiare idea sulla
matematica alla sua nipotina…
E le sue speranze diventeranno realtà!

Dicono di noi

I fumetti sono protagonisti dell’articolo “Matematica senza ansia” pubblicato il 26.10.2020 su Azione, settimanale di informazione e cultura ticinese della Migros Ticino.

Nella sua versione online, la rivista ospita le varie uscite dei fumetti:
26.10.2020 – Ellie & Angelo, Didone
23.11.2020 – Talete
28.12.2020 – Pitagora
25.01.2021 – Socrate
22.02.2021 – Platone
22.03.2021 – Euclide
26.04.2021 – Archimede
28.06.2021 – Ipazia
19.07.2021 – Al-Khwārizmī
23.08.2021 – Fibonacci
27.09.2021 – Pacioli


Per saperne di più…

La matematica e la sua storia - Edizioni Dedalo

Per approfondire le vicende e le scoperte di questi e altri personaggi che hanno fatto la storia della matematica, si consiglia la lettura dei libri La matematica e la sua storia di Bruno D’Amore e Silvia Sbaragli.

Leggi la recensione di Massimo Ferri sulla rivista Sapere di febbraio 2021.
Leggi la recensione di Sandra Lucente su MaddMaths! di agosto 2021.