Il diritto di contare

Cinema GranRex di Locarno, 24 marzo 2019, ore 15.00

Il film, tratto dal romanzo Hidden Figures: The Story of the African-American Women Who Helped Win the Space Race di Margot Lee Shetterly e ispirato ad una storia vera, narra le poco conosciute vicende di un gruppo di donne matematiche al servizio della NASA. Ambientato negli anni ’60, il film racconta dell’intreccio professionale e umano di tre di queste donne, la cui volontà è quella di venir riconosciute come persone di talento, in un contesto che le tiene ai margini della società in quanto donne afroamericane.

La proiezione è stata introdotta da Lisa Fornara, docente DFA e referente del servizio Gender e Diversity SUPSI, ed è stata accompagnata da un’esposizione che offre alcuni spunti di riflessione sul ruolo delle donne nella matematica e nella scienza, i cui poster sono scaricabili di seguito.

Genere: drammatico/biografia
Età: dai 12 anni
Scarica la locandina del film [PDF].

Guarda la scheda su IMDb.

Materiali

Scarica la scheda informativa per docenti a cura di Maria Paola Nannicini e Stefano Beccastrini
>  Il diritto di contare.

Scarica la Scheda didattica del film.

La proiezione è stata accompagnata dall’esposizione di 8 poster, ognuno dedicato a una donna che ha lasciato il segno nella storia della matematica e delle scienze in generale. I poster si possono consultare e scaricare dalla seguente lista:

Didone (IX sec. a.C.)
Teano (VI sec. a.C.)
Ipazia (350/370–415)
Maria Gaetana Agnesi (1718–1799)
Ada Lovelace (1815–1852)
Sof’ja Kovalevskaja (1850–1891)
Emma Castelnuovo (1913–2014)
Maryam Mirzakhani (1977–2017)

Per accompagnare la lettura dei poster, puoi cimentarti con questo cruciverba.

Galleria dell’evento